srotolando l’Età dell’Oro ai bordoring dei magnifici Fratelli Klitschko **Unrolling the Golden Age at ringside of the magnificent Klitschko Brothers

????

Srotolando l’Età dell’Oro ai bordoring dei magnifici Fratelli Klitschko

VITALI e suo fratello WLADIMIR KLITSCHKO hanno dominato per quasi due decenni la categoria dei Pesi Massimi- 1996 – 2017.  Si è chiamata anche l’Età dell’Oro dei Fratelli Klitschko.

Hanno stravinto tutti gli americani che gli sono stati loro inviati, tutti i migliori avversari di quegli anni.

In diversa arena, in questi giorni così cupi, dove si respirano venti di guerra, tra Russia e Ucraina, gli americani sono i migliori supporter degli Ucraini. Così l’Europa, certo. L’Italia dalla fine della seconda guerra mondiale è atlantista.

Due carriere superbe. VITALI KLITSCHKO detentore per 9 anni della Cintura WBC. WLADIMIR KLITSCHKO, olimpionico Medaglia d’Oro ad Atlanta 1996, poi professionista, per 11 anni detentore di tutte le altre Cinture: WBA, WBO, IBF, e The Ring Magazine.

L’eccelso Mo. Emanuel Steward di Detroit, ingaggiato dallo stesso WLADIMIR KLITSCHKO, mi disse: “non vedo avversari all’altezza, forse c’è ne è  uno solo ed ha lo stesso cognome: KLITSCHKO”.

Peccato non potranno tradire la promessa fatta alla loro mamma: mai combatteranno sullo stesso ring, l’uno avversario dell’altro.

I combattimenti di VITALI KLITSCHKO sono stati ricchi di azione, match spettacolari che si concludevano via KO.

In quegli anni i fratelli Klitschko erano paragonati a Ivan Drago…quando la fiction banalizza e spesso crea stereotipi inesistenti. C’era chi diceva che erano robotici…tanto così scolpiti nel fisico e acculturati.

Insomma bellissimi e così educati. Non un’eccezione nella boxe, ma una conferma.

La gran massa degli americani, non sapevano che l’Ucraina non è la Russia. Dunque, ucraini e russi erano nello stesso minestrone.

Il problema degli americani è sempre troppo e solo incentrato sul bianco e nero. Altri problemi non ce ne sono. E così è facile sorprenderli.

Un peccato, non vedere più in là del proprio naso, perché così si distoglie l’attenzione di un grande conflitto che potrebbe sicuramente mettere in pericolo l’ordine mondiale.

Questi sono infatti giorni di grave tensione, al di qua e al di là dell’Atlantico.

Srotolando l’Età dell’Oro ai bordoring dei magnifici Fratelli Klitschko

Nella boxe né in l’uno e nell’altro caso, sui migliori ring della terra, chiunque di qualunque paese si sia sfidato, vinto o perso, non ha mai offeso l’appartenenza di quel o quella tal altra nazione. Le eccezioni confermano.

Il meglio per te, Campione VITALI, oggi Primo Cittadino, Sindaco di Kiev, mentre cerchi di aiutare il tuo paese travagliato. L’Ucraina.

Chiunque conosce il nostro Sport, la Boxe, sa che un Combattente non si arrende mai di fronte alle difficoltà.

Il mio pensiero che questo inverno di freddo e gelo si riscaldi presto in una primavera di fine ostilità, perché come due fratelli non posso combattere sullo stesso ring, e se lo dice una Madre ci puoi credere, non possono nemmeno combattere una guerra.

E Ucraina e Russia sono fratelli.

Ognuno è grande abbastanza per rispettare l’indipendenza e l’autonomia dell’altro.

Qua VITALI KLITSCHKO vs JAUN CARLO GOMEZ. Bel campione il cubano GOMEZ, ma VITALI è stato super, via KO alla 9°ripresa. ** Here VITALI KLITSCHKO vs JAUN CARLO GOMEZ. The Cuban GOMEZ was a good champion, but VITALI was super, via KO in the 9th round.

Mascella granitica VITALI Dr Iron fits KLITSCHKO non è mai stato messo al tappeto; ha perso in soli in due match, entrambi fermati a causa di lesioni alla spalla vs CHRIS BYRD- USA – nella foto con sua moglie TRACY – e per profondo taglio all’occhio nel match vs LENNOX LEWIS – GB. ** VITALI Dr Iron fits KLITSCHKO granite jaw has never been knocked down; he lost in just two matches, both of which were stopped due to shoulder injuries vs CHRIS BYRD-USA – here in the pic with his wife TRACY-  and a deep eye cut in the match vs LENNOX LEWIS – GB.

LENNOX LEWIS e VITALI e WLADIMIR KLITSCHO

Mo. EMANUEL STEWARD tra gli straordinari maestri di Boxe di tutti i tempi, qua con WLADIMIR KLITSCHKO, con lui la carriera di WLADIMIR prese definitivamente il decollo. **Mo. EMANUEL STEWARD among the extraordinary Maestri of Boxing of all times, here with WLADIMIR KLITSCHKO, with him the career of WLADIMIR definitely took off.

A six, il nostro PAOLO VIDOZ ha avuto in comune con VITALI KLITSCHKO lo stesso rivale, ed entrambi hanno vinto il tedesco TIMO HOFFMANN. Qui VIDOZ vince il Titolo Europeo Pesi Massimi vs HOFFMANN. ** On the left, our Italian PAOLO VIDOZ shared the same rival with VITALI KLITSCHKO, and both won the German TIMO HOFFMANN. Here VIDOZ wins the HW European Title vs HOFFMANN.

le mie ricche conversazioni con i Campioni, i viaggi, la storia, la prospettiva, la visuale si allarga infinita… Cultura Sportiva insomma. Bloccata in attesa che tutto il mio lavoro ai sblocchi! Qua ero a Stuttgart alla Mercedes Benz Niederlassung durante la preparazione di VITALI KLITSCHKO vs JC GOMEZ  **and my rich conversations with the Champions, travels, history, perspective, the view expands endlessly … In short it’s about Sport Colture. Stuck waiting for all my work to unlock! Here I was in Stuttgart at Mercedes Benz Niederlassung durino the preparation of VITALI KLITSCHKO vs JC GOMEZ

Milano Mondiali Dilettanti 2009, sono con Rino Tommasi, fantastico commentatore di boxe e già organizzatore e il nostro Campione sia Olimpico che Pro Francesco Damiani, Pesi Massimi. I Dilettanti sono il futuro dei Pro, oggi l’Italia non ne ha. L’investimento non ha reso nulla. Milano 2009 ha invece confermato nei Pro, il grande ucraino VASYL LOMACHENKO.  **Milan 2009 Amateur World Championships, I am with Rino Tommasi, fantastic boxing commentator and former promoter and our Olympic and Pro Champion Francesco Damiani, Heavyweight. The Amateurs are the future of the Pros, today Italy has none. The investment paid off nothing. Instead, Milano 2009  confirmed in the Pros, the great Ukrainian VASYL LOMACHENKO.

Six OLEKSANDR USIK, Pesi Cruiser  Medaglia d’Oro Londra 2012, Muhammad Ali Trophy WBC, WBO, WBA, IBF. Oggi Campione Pesi Massimi  WBA, WBO, IBF. Qui con   VITALI KLITSCHKO, alle spalle l’organizzatore TOM LOEFFER di K2 Promotion, dopo aver vinto netto nel ring londinese di Tottenham ANTHONY JOSHUA lo scorso 25 09 2021. ***Left, OLEKSANDR USIK, Cruiser Weight Gold Medal in the Olympic London 2012, Muhammad Ali Trophy WBC, WBO, WBA, IBF. Now Champion in the Heavy Weights WBA, WBO, IBF. Here with VITALI KLITSCHKO, behind the organizer TOM LOEFFER of K2 Promotion, after winning net in the London ring of Tottenham ANTHONY JOSHUA last 25 09 2021.

Un bel periodo con il simpatico SHANNON the cannon BRIGGS.  Siamo a Cardiff, GB. Al centro MAURICIO SULAIMAN, Presidente del WBC- Consiglio Mondiale di Pugilato. VITALI e SHANNON si scrutano in vista del prossimo match  **Great and fun time with SHANNON the cannon BRIGGS. We are in Cardiff, UK.  In the center MAURICIO SULAIMAN, President of the WBC – World Boxing Council. VITALI and SHANNON scrutinize each other in view of the next match

I Fratelli KLITSCHKO a Parigi protagonisti della serata de Le Guant d’Or, al centro il campione francese e organizzatore della manifestazione JEAN-CLAUDE BOUTTIER **The KLITSCHKO Brothers, protagonists in Paris of the evening Le Guant d’Or, in the center the French Champion and organizer of the event, JEAN-CLAUDE BOUTTIER

ascoltami… qua il link del mio AudioLibro IL FIGHTER D’ITALIA GIANCARLO GARBELLI su  Audible-   http://bit.ly/2Y4zyZr

??

Unrolling the Golden Age at ringside of the magnificent Klitschko Brothers

VITALI and his brother WLADIMIR KLITSCHKO have dominated the Heavyweight division for almost two decades, 1996-2017.  It was also called the Klitschko’s Golden Age.

They outclassed all the Americans sent to them, all the best opponents of that years.

In a different arena, in these dark days, where winds of war are breathed between Russia and Ukraine, the Americans are the best supporters of the Ukrainians. So is Europe, of course. Italy has been an Atlanticist since the end of the Second World War.

Two superb careers. VITALI KLITSCHKO holder of the WBC Belt for 9 years. WLADIMIR KLITSCHKO Gold Medal in the Olympic Atlanta 1996, then pro for 11 years holder of all other Belts: WBA, WBO, IBF, and The Ring Magazine.

The excelled Maestro Emanuel Steward of Detroit, hired by WLADIMIR KLITSCHKO himself, told me: “I don’t see opponents at the level, perhaps there is only one and he has the same last name: KLITSCHKO”.

Too bad they will not be able to betray the promise made to their mother: they will never fight in the same ring, one opponent of the other.

VITALI KLITSCHKO’s fights were action-packed, spectacular fights that ended via KO.

In those years the Klitschko brothers were compared to Ivan Drago … when fiction trivializes and often creates non-existent stereotypes. There were those who said that they were robotic … so much so sculpted in the physical and cultured.

Both handsome and so educated. Not an exception in boxing, but a confirmation.

Most of the Americans didn’t know that Ukraine is not Russia. So, Ukrainians and Russians were in the same soup.

The problem of the Americans is too much and always centered only on black and white. There are no other problems. And so it’s easy to surprise them.

It is a pity, not to see beyond one’s nose, because in this way the attention is diverted from a great conflict that could surely endanger the world order.

These are indeed days of grave tension, on both sides of the Atlantic.

Unrolling the Golden Age at ringside of the magnificent Klitschko Brothers

In boxing or in either case, in the best rings on earth, anyone from any country who has challenged, won or lost, has never offended the belonging of that or that other nation. The exceptions confirm.

The best for you, VITALI Champion, today First Citizen, Major of Kiev, as you try to help your troubled country, Ukraine.

Anyone who knows about our sport, boxing, knows that a Fighter never gives up in front of difficulties.

My thought that this winter of cold and frost soon warms up into a spring of end hostility, because like two brothers can’t fight in the same ring, and if a Mother says it you can believe it, they can’t even fight a war.

And Ukraine and Russia are brothers.

Each one is big enough to respect the independence and autonomy of the other.

hear me… in Italian original language my AudioBook IL FIGHTER D’ITALIA GIANCARLO GARBELLI on Audible    http://bit.ly/2Y4zyZr