I MIEI MIGLIORI nella BOXE 2021. BUONA FORTUNA PER IL NUOVO ANNO 2022!?? MY BEST IN BOXING 2021. GOOD LUCK WITH THE NEW YEAR 2022!

🥊🥊🇮🇹2022🥊🥊⭐️✨⭐️🥊🥊⭐️✨🥊🥊⭐️✨⭐️🥊🥊⭐️✨⭐️

I MIEI MIGLIORI nella BOXE 2021. BUONA FORTUNA PER IL NUOVO ANNO 2022!

Struggente l’addio al pugilato, così “sentito” in tutto il mondo quello del fuoriclasse MANNY PACQUIAO, sinonimo di Grande Boxe, star globale, leggenda per sempre. Indimenticabili lezioni di fair-play.

-Miglior Fighter 2021

TYSON “Gipsy King” FURY si è confermato nella trilogia vs DEONTAY WILDER, un festival di cazzotti da oltre 100 kg…determinato e che classe sportiva! Trilogia dei Pesi Massimi di cui parlarne per anni. “Gipsy King” ci ha creduto e la Boxe lo ha ripagato. Oltre le bombe, cazzotti d’ispirazione. Pesi Massimi – GB

onorabile menzione parimerito

NAOYA INOUE Pesi Gallo -Giappone

SAUL “Canelo” ALVAREZ Pesi Super Medi -Messico

OLEKSANDR USYK Pesi Massimi – Ucraina

-Il Miglior Match:

  1. a) TYSON “Gipsy King”FURY GB vs DEONTAY WILDER USA III match. Spettacolare! Trilogia per la storia.  PESI MASSIMI  

onorabile menzione

ANTHONY JOSHUA- GB vs OLEXANDER USIK – Ucraina

Prestazione e risultato sorprendente

GEORGE KAMBOSOS – GRECIA/AUSTRALIA vs TEOFIMO LOPEZ USA Pesi Leggeri –

KIKO MARTINEZ – SPAGNA KO KID GAKAHAD – QATAR/GB -Pesi Piuma

-Il Miglior KO:

È di TYSON FURY vs DEONTAY WILDER – Pesi Massimi- GB – Potenza, equilibrio, intelligenza. Rispetto.

Onorabile menzione

OSCAR VALDEZ vs MIGUEL BERCHELT – MESSICO -Pesi Super Piuma

NAOYA INOUE Un mostro del KO! – Pesi Gallo – GIAPPONE

-Astro Nascente internazionale:

MARK MAGSAYO -Pesi Piuma – FILIPPINE

-Miglior Pugile Donna:

  1. a) KATIE TYLOR– Pesi Leggeri – IRLANDA

Onorabile menzione

AMANDA SERRANO – Pesi Piuma- USA

-Miglior match Donne

ALYCIA BAUMGARDNER – USA KO TERRY HARPER GB – Pesi Super Piuma-

-Miglior KO Donne

ALYCIA BAUMGARDNER – Pesi Super Piuma- USA

– Il Migliore Organizzatore:

Sono due in uno, a pari merito:

  1. a)BOB ARUM TOP RANK USA – co-promoter FRANK WARREN GB Una garanzia!

onorabile menzione

EDDIE HEARN di MATCHROOM –GB

-Il Migliore Maestro:

SUGAR HILL– USA una tradizione che viene da lontano, dal Mo. Emanuel Steward

Onorabile menzione

RACHEL DONAIRE- FILIPPINE

La Signora della Boxe:

sempre lei, ENZA JACOPONI -Italia. Segretario Generale EBU – European Boxing Union – e Membro WBC -Consiglio Mondiale di Pugilato.

-I verdetti più controversi, o match che mai avrebbero dovuti disputarsi

MARIE PIER HOULE Canada vs JEANETTE ZACARIAS Messico –

Un match indelebile e deve essere ricordato perché non succeda mai più. I colpevoli? Tutte le parti coinvolte. Perché tutti sapevano di quella ragazza inesperta: JEANETTE ZACARIAS. Maggiore età non vuol dire conoscenza.

Personalità della Boxe che ci hanno tristemente lasciato in questo 2021

07 02 2021 LEON SPINKS 67 anni– Campione USA

22 02 2021 JIMBO AMATO- PR Pugilato -USA

13 03 2021 MARVELLOUS MARVIN HAGLER 66 anni -Campione USA

01 09 2021 JEANETTE ZACARIAS – 18 anni Campione MESSICO

04 11 2021 TAURAI ZIMUNYA – 24 anni Campione ZIMBAWE

-Evento dell’anno 2021

WBC CARES in GIAPPONE sessioni di sparring con Pugili ciechi e Pugili in carrozzina

Pugilato ITALIA

-Miglior Pugile Italiano:

MATTEO SIGNANI a 42 anni il Giaguaro, si conferma Campione d’Europa. Non è stato un bel match, come invece ci aveva sorpreso lo scorso anno, ma con il mestiere e l’orgoglio, la nostra Guardia Costiera, ha trattenuto un piede in Europa, perché giovani valorosi entrino con tutta la testa e i muscoli– Pesi Medi – Ring Side (RIMINI)

Onorabile menzione ma tutti, proprio tutti qua sotto devono darci dentro e osare per un salto di qualità se davvero c’è contenuto, l’Europa e il Mondo aspetta un italiano/a da applaudire e onorare. Anche due vanno benissimo…

ALESSIO LORUSSO 25 anni Campione EBU – Pesi Gallo – da Boxe Station – (Voghera -PAVIA) a Fight Club MILANO

FATEH BENKORICH 27 anni Campione Italiano – Pesi Leggeri -APOT San Donato Milanese (MILANO)

IVAN ZUCCO 25 anni Campione Italiano- Pesi Super Medi – Boxe Verbania (Verbano-Cusio-Ossola)

MICHAEL MAGNESI 27 anni Pesi Super Piuma è volato in USA da dove si attendono gesta di rilievo.

GUIDO VIANELLO 27 anni Pesi Massimi è di stanza in USA da dove si attendono gesta di rilievo.

-Le ragazze della Boxe italiana, speriamo di vedere l’orizzonte, prima o poi si riaffaccerà qualche temeraria amazzone…

 -Miglior Organizzatore Italiano:

non pervenuto

-Migliore Maestro:

  1. a) BARTOLOMEO GORDINI –RAVENNA. Da anni Tecnico Numero Uno insieme, pari merito con Mo. GINO FREO – Boxe Piovese (PADOVA) e Mo. ALESSANDRO BONCINELLI – FIRENZE.  Tutti i sopracitati Maestri sono come il buon vino d’annata, oltre la formazione dei dilettanti, hanno con i loro campioni professionisti lasciato traccia, un elenco davvero importante.

Onorabile menzione

Palestra APOT San Donato Milanese (MILANO).

Sono più allenatori che seguono la tradizione del Mo. Ottavio Tazzi, tra loro forse, così sembra, hanno trovato quella complicità per far crescere il pugilato. Hanno aperto una seconda palestra, in Milano città, con qualche soldo in più, si può uscire dall’amatoriale, dall’anonimato e osare nel professionismo. Dai!

CI VUOLE UN RINASCIMENTO DEL PUGILATO ITALIANO.

Ci vuole un lavoro più incisivo per la crescita dei professionisti; tirare fuori il sacro fuoco, quello spirito guerriero, e aprire la strada ai ring internazionali. Non si può praticare a vita il pugilato per il solo diletto…a tre round! Tanto vale l’insegna di palestra di fitness e bon!

Davvero una farsa che non si può dopo i 24/25 anni, né vedere e né sostenere!

Le stelle del grande boxe che brillano e hanno brillato han debuttato nei ring professionali in media dai 19-23 anni. Per poi affermarsi dai 25 anni.

A voi maestri l’arte di plasmare la materia prima. Il pugilato italiano è davvero oltre la secca, piove sabbia…Abbiamo disperato bisogno di maestri che conoscono il mestiere. Pochi ma bravi, che ci credono e non si risparmiano, Covid o non Covid la Boxe deve vivere. È Sport solitario, dunque non ci son scuse… Campioni di boxe si nasce, e sono una rarità, solo un occhio attento li scova e l’innalza al traguardo più alto, la gloria. E l’indirizza nei ring che contano con avversari competitivi. E borse consistenti! No, non è un compito facile, non lo è mai stato…ma possibile.

“IL PUGILATO É VIOLENTO MA LA VIOLENZA NON È PUGILATO” cit. Il Fighter d’Italia Giancarlo Garbelli

Per ciò che mi riguarda, ho tutto il lavoro congelato. Sembrava fatta, avrei finalmente dato luce ai miei nuovi lavori di Cultura Sportiva, di Pugilato di cui sono paladina, oltre al mio libro e audiolibro, al mio blog, con i nuovi docu-film che tanto lavoro, immersione totale hanno richiesto e richiedono. Ma è solo la Giustizia del resto che può mettere fine allo sviamento di potere del Ministero della Cultura.

Non c’è verso che si inchinino né alla Giustizia e né alla competenza, credibilità e certo al valore. Cosa sono i valori…? E pensare che in centinaia di migliaia in tutto il mondo in continuazione da anni scaricano il poster che sinterizza il pensiero filosofico del nostro fuoriclasse e da lui autografato: Giancarlo Garbelli.

Ora l’epilogo è nelle sole mani del Consiglio di Stato. Lo so, è pazzesco…!

Al momento siamo ancora sommersi dall’ignoranza, dalla prepotenza, e oltre tutto trattenendo i quattrini non mi permettono di ultimare, pagare i collaboratori, distribuire etc. È dura. Troppi anni.

Il controllo dello Sport televisivo è solo RAI TV di Stato senza contenuti, ma solo risultati, fotogrammi, che si leggono e si vedono ovunque, in un loop ossessionante. La TV di Stato non ha referenti nel concetto di Cultura Sportiva, e si ripete sottovalutando il pubblico. Quante vite mi servono per sturare questo ingorgo maleodorante?

E la TV commerciale trasmette ossessivi talkshow pensando siamo un popolo di semideficienti.

Non c’è spazio per la Cultura Sportiva a meno che non la producano loro. E come, se non sono mai usciti da Saxa Rubra? Chi li ha mai visti a un bordo ring internazionale di quelli che contano? MAI. Ce ne fosse mezzo che abbia competenze culturali. Lo stesso dicasi per SKY. Al massimo al solito campo di calcio…O del tipo farsesco che copia da wikipedia e racconta come gli pare, senza aver toccato con mano nemmeno una fotografia, non dico dal vero…

La Cultura Sportiva è ben altra cosa che la sboba proposta di redazionali ripetuti all’infinito, non è né intrattenimento e né cultura sportiva, è rincoglionimento! Cosa vuoi farci credere che una medaglia di bronzo nel pugilato italiano donne, dopo due Olimpiadi e non passa al professionismo ha un valore? Che il pugilato donne italiane si vede per la prima volta alle Olimpiadi? Vergognosa buffonata! E ci mancava anche la scoperta del lesbismo…Saffo l’ha inventata questa faccia di bronzo? Ma non c’è un modo più onesto e credibile per vestire una divisa di Polizia dello Stato? Questa è spazzatura! Prima i maschi, adesso le femmine. Questo sì che è immorale!

É sotto gli occhi di tutti.

La Boxe quindi lo Sport è Cultura. E ci sono milioni di appassionati…E non li freghi con il dilettantismo seriale, Olimpiadi comprese, che nella boxe servono solo al lancio, lo sanno proprio tutti. È un insulto a chi osa oltre il cuore. Dunque nessuna frustrazione per i mancari risultati alle Olimpiadi, ma sì se non si formano campioni da competizione nei ring internazionali. Le Federazioni italiane che si sono succedute, compresa l’attuale, hanno ingannato intere generazioni facendo credere che le Olimpiadi siano la massima espressione del Pugilato! Menzogna più cattiva e più ignorante che ha badato solo alle proprie casse. Vergognoso. Questo è l’innominato che ha fatto e fa tanto male al Pugilato. Questo è il punto chiave! Il punto doloso!

MI RIPETO: È stato più che faticoso e continua gravoso, ma mollare adesso non ha senso. Crederci ancora, masochista. Ma lasciare in mano alla stupidità, all’ignoranza, alla negligenza, il MEGLIO della Storia, della Cultura Sportiva, la Grande Boxe era ed è per me impensabile.

Dopo tutto senza che io abbia nessuno sponsor, nel mondo siete tra 700/800.000 persone che mi leggete. E questa è una bella carica e mi onora essere con i miei campioni faro per tanti di voi.

E la Giustizia Italiana, il TAR, mi ha dato ragione, ora attendo l’atto finale, conclusivo l’intervento del Consiglio di Stato con mano ferma per non lasciare tutto in balia di un potere “culturale” così corrotto.

È noto il motto garbelliano:

“Una Nazione che non riconosce il sacrificio del pugilato… è una Nazione in decadenza”. -Giancarlo Garbelli-

AUGURI DI MAGNIFICO ANNO 2022 di SALUTE e PROSPERITÁ! E lo intendo davvero. Vostra Gianna Garbelli

WBC Cares Soka in Giappone, allenamento in carrozzina  🥊🥊 WBC Cares, Soka in Japan, training on wheelchair

WBC Cares Soka in Giappone, sparring pugili ciechi  🥊🥊 WBC Cares, Soka in Japan, sparring of blind boxers.

ascoltami… qua il link del mio AudioLibro IL FIGHTER D’ITALIA GIANCARLO GARBELLI su  Audible-   http://bit.ly/2Y4zyZr

🥊🥊🇮🇹2022🥊🥊⭐️✨⭐️🥊🥊⭐️✨🥊🥊⭐️✨⭐️🥊🥊⭐️✨⭐️

MY BEST IN BOXING 2021. GOOD LUCK WITH THE NEW YEAR 2022!

The farewell to boxing is heartbreaking, so “felt” all over the world the champion MANNY PACQUIAO, synonymous with Great Boxing, global star, a legend forever. Unforgettable fair play lessons.

Best Fighter 2021

TYSON “Gipsy King” FURY confirmed himself in the trilogy vs DEONTAY WILDER, a festival of punches weighing over 100 kg… determined, and what a sporting class! Heavyweight Trilogy to talk about for years. “Gipsy King” believed it and Boxing paid off. Beyond the bombs, punches of inspiration. Maximum Weights – GB

honorable equal mention

NAOYA INOUE Rooster Weights – Japan

SAUL “Canelo” ALVAREZ Super Medium Weights – Mexico

OLEKSANDR USYK Heavyweight – Ukraine

-The Best Fight:

a) TYSON “Gipsy King” FURY GB vs DEONTAY WILDER USA III match. Spectacular! Trilogy for history. MAXIMUM WEIGHTS

honorable mention

ANTHONY JOSHUA- GB vs OLEXANDER USIK – Ukraine

Performance and surprising result

GEORGE KAMBOSOS – GREECE / AUSTRALIA vs TEOFIMO LOPEZ USA Lightweight –

KIKO MARTINEZ – SPAIN KO KID GAKAHAD – QATAR / GB – Featherweight

-The Best KO:

It’s by TYSON FURY vs DEONTAY WILDER – Heavyweight – GB – Power, balance, intelligence. Respect.

Honorable equal mention

OSCAR VALDEZ vs MIGUEL BERCHELT – MEXICO – Super Featherweight

NAOYA INOUE A KO monster! – Rooster Weights – JAPAN

International Rising Star:

MARK MAGSAYO – Featherweight – PHILIPPINES

Best Woman Boxer:

a) KATIE TYLOR – Lightweight – IRELAND

Honorable mention

AMANDA SERRANO – Featherweight – USA

Best women’s fight

ALYCIA BAUMGARDNER – USA KO TERRY HARPER GB – Super Feather Weights –

Best KO Women

ALYCIA BAUMGARDNER – Seper Feather Weights – USA

The Best Organizer:

They are two in one, with equal merit:

a) BOB ARUM TOP RANK USA – co-promoter FRANK WARREN GB A guarantee!

honorable mention

EDDIE HEARN of MATCHROOM –GB

-The Best Trainer:

SUGAR HILL– USES a tradition that comes from afar, from Mo. Emanuel Steward

Honorable mention

RACHEL DONAIRE- PHILIPPINES

The Lady of Boxing:

always her, ENZA JACOPONI -Italy. EBU – European Boxing Union – Secretary-General and WBC-World Boxing Council Member.

-The most controversial verdicts, or matches that should never have been played

MARIE PIER HOULE Canada vs JEANETTE ZACARIAS Mexico –

An indelible fight that must be remembered so that it never happens again. The culprits? All parties involved. Because everyone knew about that inexperienced girl: JEANETTE ZACARIAS. Majority Age doesn’t mean knowledge.

Boxing personalities who sadly left us in this 2021

07 02 2021 LEON SPINKS 67 years old – USA champion

22 02 2021 JIMBO AMATO- PR Boxing -USA

13 03 2021 MARVELLOUS MARVIN HAGLER 66 years – USA champion

01 09 2021 JEANETTE ZACARIAS – 18 years MEXICO Champion

04 11 2021 TAURAI ZIMUNYA – 24 years ZIMBAWE Champion

– Event of the year 2021

WBC CARES in JAPAN sparring sessions with Blind Boxers and Wheelchair Boxers

ITALY boxing

– Best Italian Boxer:

MATTEO SIGNANI at 42, the Giaguaro, confirms himself as European Champion. It wasn’t a great fight,  as it had surprised us last year, but with the profession and pride, our Coast Guard kept one foot in Europe, so that the next  generation enter with all their head and muscles – Middle Weights – Ring Side (RIMINI)

Honorable mention but everyone, everyone here below must give it their all and dare for a leap in quality if there really is content, Europe and the World is waiting for an Italian to applaud and honor. Even two are fine …

ALESSIO LORUSSO 25 years EBU Champion – Bantamweight – from Boxe Station – (Voghera -PAVIA) to Fight Club MILAN

FATEH BENKORICH 27 years Italian Champion – Lightweight -APOT San Donato Milanese (MILAN)

IVAN ZUCCO 25 years Italian Champion – Super Middleweight – Boxing Verbania (Verbano-Cusio-Ossola)

MICHAEL MAGNESI 27 years Super Feather Weights flew to the USA from where significant feats are expected.

GUIDO VIANELLO 27 years Heavy Weights is stationed in the USA from where major feats are expected.

– The girls of Italian Boxing, we hope to see the horizon, sooner or later some reckless Amazon will reappear …

– Best Italian Organizer:

not received

– Best Italian Trainer

a) BARTOLOMEO GORDINI -RAVENNA. For years Technician Number One together, tied with Mo. GINO FREO – Boxe Piovese (PADOVA) and Mo. ALESSANDRO BONCINELLI – FIRENZE. All the aforementioned trainers are like a good vintage wine, in addition to the training of amateurs, they have left a trace with their professional samples, an important list.

Honorable mention

APOT San Donato Milanese Gym (MILAN).

They are more coaches who follow the tradition of the trainer Ottavio Tazzi, perhaps among themselves, so it seems, have found that complicity to make boxing grow. They have opened a second gym, in Milano, with some extra money, you can get out of the amateur, from anonymity and dare to be professional. Let’s go!

IT TAKES A RENAISSANCE OF ITALIAN BOXING.

It takes more incisive work for the growth of professionals; brings out the sacred fire, that warrior spirit, and paves the way for international rings. You cannot practice boxing for life only for pleasure … in three rounds!  Any Gym with the sign of a fitness gym at this point looks like anyone can be a fighter…

Truly a farce that cannot be seen or sustained after the age of 24/25!

The stars of great boxing who shine and have shone have debuted in the professional rings starting from 19-23 years. To then assert itself from the age of 25.

To you masters, the art of shaping the raw material. Italian boxing is really beyond the dry, it rains sand… We desperately need masters who know the craft. Few but good, who believe in it and do not spare themselves, Covid or not Covid Boxing must live. It is a solitary sport, so there are no excuses … Boxing champions are born, and they are a rarity, only a keen eye finds them and raises them to the highest goal, glory. And he directs him/her into the rings that count with competitive opponents. And a substantial purse! No, it’s not an easy task, it never has been … but possible.

“BOXING IS VIOLENT BUT VIOLENCE ISN’T BOXING” Quote Il Fighter d’Italia Giancarlo Garbelli

As far as I’m concerned, I have all my work frozen. It seemed done, I would finally give light to my new works of Sports Culture, of Boxing of which I am a paladin, in addition to my book and audiobook, to my blog, with the new docu-films that a lot of work, total immersion have required and require. But it is only Justice that can put an end to the misuse of the power of the Ministry of Culture.

There is no way they bow neither to justice nor to competence, credibility, and certainly to value. What are the values ​​…? And to think that hundreds of thousands all over the world have been continuously downloading the poster that sinters the philosophical thought of our outclass champion and autographed by him: Giancarlo Garbelli.

Now the epilogue is in the hands of the State Council alone. I know, it’s crazy…!

At the moment we are still overwhelmed by ignorance, arrogance, and above all, by keeping the money they don’t allow me to complete, pay collaborators, distribute, etc. It’s hard. Too many years.

The control of Sports television is only Government TV with no content, but only results, and frames, which can be read and seen everywhere, in a haunting loop. Government TV has no referents in the concept of Sports Culture and repeats itself underestimating the public. How many lives do I need to unblock this foul-smelling traffic jam?

And commercial TV broadcasts obsessive talkshows thinking we are a people of demigods.

There is no room for Sports Culture unless they produce it themselves. And how, if they never left Saxa Rubra (address in Roma of RAI TV)? Who has ever seen them at an international ringside of those that matter? NEVER.  None knows boxing culture. The same goes for SKY Tv. At most the usual football field … Or the farcical type that copies from Wikipedia and tell how he likes, without having touched even a pic, forget about alive…

Sports Culture is quite another thing than the sloppy proposal of endlessly repeated editorials, it is neither entertainment nor sports culture, it is stoned! What do you want us to believe that a bronze medal in Italian women’s boxing, after two Olympians and does not switch to professionalism, has value? That Italian women’s boxing is seen for the first time at the Olympics? Shameful antics! And we also missed the discovery of lesbianism … Did Sappho invent this bronze face? But isn’t there a more honest and credible way to wear a State Police uniform? This is garbage! First the boys, now the girls. This is immoral!

It’s there for all to see.

Boxing therefore Sport is Culture. And there are millions of fans… And don’t fool them with serial amateurism, including the Olympics, which in boxing are only used for marketing, because pro professionalism it’s the matter. Everyone knows it. Or should. It is an insult to those who dare beyond the heart. So no frustration for the lack of results at the Olympics, but yes if no competition champions are formed in the international rings. Successive Italian Federations, including the current one, have deceived entire generations into believing that the Olympics are the highest expression of Boxing! Baddest and most ignorant lie that has only looked after its own coffers. Shameful. This is the unnamed one who did and does so much harm in Boxing. This is the key point! The point of pain!

I REPEAT: It has been more than tiring and continues to burden, but giving up now makes no sense. Believe it again it’s masochism. But leaving in the hands of stupidity, ignorance, negligence, the BEST of History, of Sports Culture, the Great Boxing was and is unthinkable for me.

After all without having any sponsors, all around the world, you are between 700 / 800 hundred thousand people who read me. And this is a great charge and I am honored to be with my champions, a lighthouse for many of you.

Now the Italian Justice, the TAR, (Regional Administration Court proved me right, now I await the final act, which concludes the intervention of the Council of State with a firm hand so as not to leave everything at the mercy of such a corrupt “cultural” power.

The Garbellian motto is well-known:

“A nation that does not recognize the sacrifice of boxing … is a nation in decline”. -Giancarlo Garbelli-

WISHES FOR The MAGNIFICENT YEAR 2022 of HEALTH and PROSPERITY! And I really mean it. Yours Gianna Garbelli

 

hear me… in Italian original language my AudioBook IL FIGHTER D’ITALIA GIANCARLO GARBELLI on Audible    http://bit.ly/2Y4zyZr