siamo in DITTATURA! BOXE-farsa il dilettante CAMMARELLE scippa il Grande Campione GARBELLI **

Siamo in DITTATURA! BOXE-farsa il dilettante CAMMARELLE scippa il Grande Campione GARBELLI

Io che ho avuto il privilegio di nascere nella Grande Boxe, di abbeverarmi non solo in famiglia ma ovunque nel mondo, confermo che il Pugilato italiano è ormai statalizzato come nelle peggiori dittature.
Il CONI certo in concerto con la Federazione Pugilistica Italiana, FPI,  impone il dilettante sul grande professionista.
E così il dilettante CAMMARELLE scippa il Grande Campione GARBELLI.
FEDERAZIONE PUGILISTICA ITALIANA, CONI!, CATTIVERIA? IGNORANZA?

Come è possibile non sapere di GIANCARLO GARBELLI, il nostro più grande campione di boxe di sempre, tra i grandissimi nel mondo? É inqualificabile ignorare un così grande atleta. Sono indignata e non da adesso, ho pensato ad un disguido, ho chiesto spiegazioni, nessuno risposta. La Federazione Pugilistica Italiana ha a capo un caprone. Una testa di legno.

É volontà di occultare la Storia della Grande Boxe!

Voi siete l’ostacolo alla Cultura Sportiva, siete il danno alla Storia della Grande Boxe.

Come osate tale affronto al GRANDE CAMPIONE GIANCARLO GARBELLI?

Da sempre, in tutto il mondo la Boxe che conta sono i professionisti.
Leggi bene: P R O F E S S I O N I S T I.
La Grande Boxe quella vera in ITALIA non si vede da decenni!

Siamo in DITTATURA! BOXE-farsa il dilettante CAMMARELLE scippa il Grande Campione GARBELLI.

FPI/CONI non si mistifica la Storia della Grande Boxe, per far credere che la FPI fabbrica Campioni! Che luridume una sfilza di nullafacenti, nulla sapienti, mantenuti dallo statalismo che premia l’incapacità, l’inettitudine, il vagare a vuoto di un PUGILATO ITALIANO INESISTENTE!

Qua è palese, evidente, chiarissimo che il dilettante CAMMARELLE, scippa il Grande Campione GIANCARLO GARBELLI!

Tale cestista, Raffaella Masciadri, si un’atleta della pallacanestro di serie non identificata, testa di legno evidente, mi risponde in copia al presidente del CONI Giovanni Malagò. Leggi l’allegato…

Ma che ne sa una che gioca a pallacanestro, della Storia della Grande Boxe? Insomma al CONI quando si tratta di andare dal dentista, vanno dall’idraulico…

Siamo in DITTATURA! BOXE-farsa il dilettante CAMMARELLE scippa il Grande Campione GARBELLI.

E l’IGNORANTE testa di legno delle FIAMME ORO,  (Polizia di Stato) presidente Vittorio Lai della Federazione Pugilistica Italiana sembra non sapere nulla. E infatti non risponde. VERGOGNA!

La FPI, la sua presidenza e ballerini federali vari, il circo di nani mentali, circoscritti a provincie, parrocchie, regioni, s’inventa business non suoi, attingendo senza chiedere per favore a piene mani, senza sapere NIENTE di CULTURA SPORTIVA. Altrimenti questa porcata non l’avrebbe permessa….

Qua la corrispondenza:

Lettera per Giancarlo Garbelli_Leggende ITA_giugno 2017

E questa pagliacciata vomitevole non si è MAI vista in nessuna parte del mondo, se non nella dittature dove non esiste il professionismo, come appunto CUBA.

Intanto in questo 2019,  ROBERTO  “cammaffa” CAMMARELLE è diventato “team manager”, per conto del CONI. Intascando dalla Federazione Pugilistica Italiana € 25,000 annui, oltre al lauto compenso di poliziotto graduato delle Fiamme Oro. Oltre ai decennali benefici della FPI. Oltre agli sponsor, in canottiera e caschetto in 3 round ci ha preso tutti per il culo! Polizia di Stato compresa, quella vera che si occupa della nostra sicurezza!

Vergognoso.

Ve l’ho già raccontata diverse volte sui Social e qua sul mio BLOG: ROBERTO “cammaffa” CAMMARELLE ha rigettato qualsiasi proposta per passare professionista, proprio tramite la sottoscritta alle Olimpiadi di BEIJING nel 2008.

E non sta in piedi la faccenda del male alla schiena. Se era una faccenda così grave, non avrebbe continuato per un altro decennio nei dilettanti…

Un tale…VITALI KLITSCHKO è stato fermo 2 anni, si è operato per ben tre volte alla schiena,  ed è tornato a combattere. É qualificato tra i più grandi Campioni, Pesi Massimi di tuti i tempi!  Campione PROFESSIONISTA.  Oggi è il Sindaco di Kiev.

A Beijing 2008, all’inizio dell’Olimpiade, un’offerta a cui non si poteva dire di no. Veniva direttamente dall’organizzatore tedesco WILFRIED SAUERLAND, sulle dita di una mano tra le migliori organizzazioni mondiali di boxe degli anni 1990/2015.  L’offerta era valida solo per il nostro CAMMARELLE e io per pura cortesia, l’ho fatto uscire dal Villaggio Olimpico e ho tradotto l’offerta di SAUERLAND, che il nostro CAMMARELLE rifiutava,  nonostante la proposta milionaria, preferiva fare carriera in Polizia…

Devi avere le PALLE per diventare PROFESSIONISTA e guadagnarti i quattrini!

Gli altri dilettanti in categorie diverse, non reclamati da nessuna organizzazione internazionale, facenti parte delle stesse Olimpiadi del 2008, hanno fatto stesso percorso. Assunti nelle Forze dell’Ordine, si sono dilettati per decenni…incassando stipendio, soldi degli sponsor e benefit del CONI dei vari tornei.  Ora “vecchietti”  tentano di acquisire un titolo nei professionisti Nazionale o Europeo, il cui valore non è certo paragonabile ai fasti dei migliori anni di GIANCARLO GARBELLI. In cui il valore non lo faceva tanto il  titolo, ma l’avversario.

Chi deteneva il titolo evitava GARBELLI!

Ma come fa il pugilato italiano a riprendersi se questi sono gli eroi di oggi?

Il pubblico vuole Campioni da stimare dentro e fuori le corde. Non parassiti…

VEDI il link qua sotto del WALK OF FAME DEDICATO AL DILETTANTE ROBERTO CAMMARELLE, SCIPPATO AL GRANDE GIANCARLO GARBELLI.

https://www.fpi.it/news/fpi/11822-roby-cammarelle-nella-walk-of-fame-dello-sport-italiano.html

 guarda GIANCARLO e ti rendi conto della porcata della FPI/CONI   https://www.youtube.com/watch?v=Z17iSYRssos&t=5s

eh sì Vittorio Lai che non te le avevo mandate a dire vergogna! https://www.giannamariagarbelli.com/popolo-della-boxe-elettori-del-prossimo-presidente-federazione-pugilistica-italiana-sorry-no-english-translation-this-time/gianna-garbelli

 

 

ascoltami… qua il link del mio AudioLibro IL FIGHTER D’ITALIA GIANCARLO GARBELLI    http://bit.ly/ilnarratore
** We are in DICTATURE! BOXING-farce the amateur CAMMARELLE snatches the Great Champion GARBELLI.

I who have had the privilege of being born in the Great Boxing, of drinking not only in the family but everywhere in the world, I confirm that Italian boxing is now nationalized as in the worst dictatorships.

The CONI – Italian National Olympic Committee-  certainly in concert with the Italian Boxing Federation, FPI, imposes the amateur on the great professional.
And so the amateur CAMMARELLE steals the Great Champion GARBELLI.
ITALIAN BOXING FEDERATION, CONI!  THAT’S DISGUSTING! IGNORANT?

How can you dare to face this great Champion GIANCARLO GARBELLI?

You are the obstacle to Sports Culture, you are the damage to Boxing History.

How is it possible not to know about GIANCARLO GARBELLI, our greatest boxing champion ever, among the greatest in the world? It is unspeakable to ignore such a great athlete. I am outraged and not from now, I thought of a mistake, I asked for explanations, no answer. The Italian Boxing Federation has a goat at its head. A wooden head.

Boxing has always been professionals all over the world.
Read carefully: P R O F E S S I O N A L
The Great Boxing the real one,  in ITALY hasn’t been seen for decades!

We are in DICTATURE! BOXING-farce the amateur CAMMARELLE snatches the Great Champion GARBELLI.

FPI / CONI does not mystify the History of Great Boxing, to make people believe that FPI makes Champions! How filthy a string of trifles, nothing wise, maintained by the statism that rewards the incapacity, the ineptitude, the empty roaming of an INESTITENT ITALIAN BOXING!
Here it is clear, evident, very clear that the amateur CAMMARELLE, steals the Great Champion GIANCARLO GARBELLI!

This basketball player, Raffaella Masciadri, becomes an unidentified basketball player with an evident wooden head, here the answers a copy to the CONI president Giovanni Malagò. Read the attachment …

But what does a person who plays basketball know about the history of Great Boxing? In short, at CONI when it comes to going to the dentist, they go to the plumber…

We are in DICTATURE! BOXING-farce the amateur CAMMARELLE snatches the Great Champion GARBELLI.

And the ignorant wooden head of the FIAMME ORO, (State Police) president Vittorio Lai of the Italian Boxing Federation seems to know nothing. And in fact, he doesn’t answer. SHAME!

The FPI, its presidency, and various federal dancers, the circus of mental dwarfs, limited to provinces, parishes, regions, invent business that is not its own, drawing without asking,  please, with full hands, without knowing ANYTHING about SPORTS CULTURE. Otherwise, this crap wouldn’t have allowed it…

Here is the correspondence:
Lettera per Giancarlo Garbelli_Leggende ITA_giugno 2017

And this vomiting clowning has NEVER been seen anywhere in the world, except in dictatorships where professionalism does not exist, just like CUBA.

Meanwhile, in this 2019, ROBERTO “cammaffa” CAMMARELLE has become “team manager”, on behalf of CONI. Pocketing from the Italian Boxing Federation € 25,000 per year, in addition to the generous remuneration of a graduated policeman of the Fiamme Oro. In addition to the ten-year benefits of the FPI. In addition to the sponsors, in the undershirt and helmet in 3 rounds he took us all as foolish! Including State Police, the real one that takes care of our security!

Shameful.

I have already told you several times on Social and here on my BLOG: ROBERTO “cammaffa” CAMMARELLE rejected any proposal to became professional, precisely through myself at the BEIJING Olympics in 2008.

And it’s not believable, the back hurt thing. If it was such a serious matter, it wouldn’t have continued for another decade in the amateurs …

Such a … VITALI KLITSCHKO has been stationary for 2 years, has undergone surgery three times in the back, and has returned to fight. He is qualified among the Greatest Champions,  in the Heavyweight of all times! OF COURSE PROFESSIONAL. Today he is the Mayor of Kiev.

In Beijing 2008, at the beginning of the Olympics Games, an offer that could not be said no. It came directly from the German organizer WILFRIED SAUERLAND, on the fingers of a hand, among the best world boxing organizations of the years 1990/2015.  The offer was only for our CAMMARELLE it was well explained to me.  Me, as a pure courtesy, I took him out of the Olympic Village and translated the offer of SAUERLAND, which our CAMMARELLE refused, despite the millionaire proposal, he preferred to make a career in the Police …

You need to have BALLS  to get PROFESSIONAL and earn your money!

We are in DICTATURE! BOXING-farce the amateur CAMMARELLE snatches the Great Champion GARBELLI.

The others dilettants in different divisions, unclaimed by any international organization, belonging to the same 2008 Olympics, have followed the same path. Hired in the police, they have delighted for decades … collecting a salary, sponsor money and CONI benefits from the various tournaments. Now “old men” try to acquire a title in the National or European professionals, whose value is certainly not comparable to the glories of the best years of GIANCARLO GARBELLI. In which the value did not do so much the title, but the opponent.

Whoever held the title avoided GARBELLI!

But how does Italian boxing recover if these are the today heroes?

The fans, the public wants Champions to be esteemed inside and outside the ropes. No parasites…

SEE the link of the WALK OF FAME DEDICATED TO THE AMATEUR ROBERTO CAMMARELLE, ROBBED TO THE GREAT GIANCARLO GARBELLI.

https://www.fpi.it/news/fpi/11822-roby-cammarelle-nella-walk-of-fame-dello-sport-italiano.html

IF YOU KNOW ITALIAN LANGUAGE HERE ON YOUTUBE  you’ll understand the entire crap made by Italian Federation and Italian Olympic committee-    https://www.youtube.com/watch?v=Z17iSYRssos&t=5s

Vittorio Lai and I’ve told you in time… what a shame! https://www.giannamariagarbelli.com/popolo-della-boxe-elettori-del-prossimo-presidente-federazione-pugilistica-italiana-sorry-no-english-translation-this-time/gianna-garbelli

 

 

hear me, here the link of my AuudioBook  IL FIGHTER D’ITALIA GIANCARLO GARBELLI    http://bit.ly/ilnarratore