JOSHUA vs USYK e scalpitano gli scudieri… **JOSHUA vs USYK JOSHUA vs USYK and the squires pawing …

🥊🥊🇮🇹

JOSHUA vs USYK e scalpitano gli scudieri…

ANTHONY JOSHUA 31 anni, detentore dei titoli IBF, IBO, WBA e WBO dei Pesi Massimi, domani sera incontrerà sul ring del Tottenham Hotspur Stadium di Londra, OLEKSANDR USYK, 34 anni ucraino.

Sono della stessa categoria Pesi Massimi.

Entrambi ex dilettanti olimpionici, entrambi medaglia d’oro, nelle  due diverse categorie esistenti, solo nei dilettanti olimpici,  l’uno nei Pesi Super Massimi, l’altro nei Pesi Massimi.

Senza perdere tempo diventati grandi Pro, protagonisti!

Sono della stessa scuderia: Matchroom dell’inglese Eddie Hearn e dunque comunque vada i trofei rimangono in casa, questo è ciò che conta all’organizzatore per continuare ad essere appetibile sui ring del mondo.

Alcune volte i fisici più piccoli, quale USKY che è stato un eccellente Peso Cruiser, che si irrobustiscono per essere Pesi Massimi, riescono ad avere la meglio perché quella notte il Peso Massimo naturale, nato peso pesante, forse non era in forma, non era “in serata”.

Non capirmi male, non che OLEKSANDR USYK non abbia la tattica, l’estro per abbattere quell’ammasso di muscoli più da “big Jim” di ANTHONY JOSHUA, molto palestrato, scolpito più per piacere e poco contenuto.

Intendo che non ho mai davvero visto quei muscoli lavorare alla preparazione e servire alla boxe di livello, ossia la grande boxe, è voglio sottolineare quei colpi strategici e capacità d’incasso.

Infatti JOSHUA, ha mostrato sia con WLADIMIR KLITSCHKO, ormai agli ultimi spiccioli di carriera, e più clamorosamente vs ANDY RUIZ, dove un gran mestierante quale KLITSCHKO e così un Tex/Mex capace di osare, quale RUIZ gli abbiano entrambi, rovinato la serata.

Si certo poi si è rifatto mi potrai controbattere…ma intanto ANTHONY JOSHUA è stato di molto ridimensionato.

E qui vengo al tallone d’Achille del grandissimo ucraino, indubbiamente è stato un valoroso Peso Cruiser, un abilissimo mancino, e molto intelligente, ma sfondare, superare ANTHONY JOSHUA, proprio perché la mole dell’ucraino non è nata e cresciuta nei Pesi Massimi, è improbabile che riesca a scalfire il suo avversario di domani sera.

Anche se sono più che certa che USYK ha lavorato con ossessiva passione per raggiungere l’obiettivo di scrivere il suo nome anche nella massima divisione, in ordine di peso, appunto i Pesi Massimi.

Per quanto lo desideri, vedo complicatissimo che l’ucraino abbia la meglio.

USYK, non avrà l’agilità a cui è abituato.

I colpi pesanti sono davvero macigni anche se non è un mago JOSHUA, e le sue bombe sono prevedibili, ma restano micidiali, e ne basta uno che gli sfugge….e BANG! Tutto finito. Mica c’è la panchina nella boxe…

E dunque come si conviene ad un peso massimo, é tutta potenza la boxe espressa dal nigeriano/britannico ANTHONY JOSHUA.

E nei Pesi Massimi ciò che conta è la forza del colpo. Non ci sono altre possibilità “di gioco” come invece le altre ben note necessarie abilità nei Pesi più piccoli.

JOSHUA esprime potenza. USYK sarà in grado di tenerlo a bada per 12 round?

Nel ring l’IQ dell’ucraino è alto, dunque credo possa far ballare JOSHUA. Ma USYK in più, non è un artista del KO…

E con tutta l’ammirazione che ho per l’ucraino la mia previsione è: JOSHUA ai punti, via UD.

Dal risultato di domani sera, comunque vada, il vincitore dovrà vedersela con il vincente sul ring di Las Vegas il prossimo 9 Ottobre, tra  l’imbattuto, TYSON FURY vs DEONTAY WILDER III

TYSON FURY dalla scuderia di BOB ARUM/FRANK WARREN, scalpita, sta mettendo a lucido i suoi zoccoli…!

Gli organizzatori TOP RANK / QUEENSBERRY PROMOTIONS e certo MATCHROOM non lo dicono, ma solo il pensiero di un derby inglese nei Pesi Massimi…vuol dire riempire due volte Wembley…!

L’esagerazione che tutte le scuderie e suoi protagonisti, i Campioni, bramano!

 

Genuino Fairplay tra i due contendenti, a six ANTHONY JOSHUA e OLEKSANDR USYK, alle operazioni di peso.  Al centro il capo della scuderia MATCHROOM, Eddie Hearn. ** Genuine Fairplay between the two contenders, left ANTHONY JOSHUA and OLEKSANDR USYK, at the weigh-in. In the center, the head of the MATCHROOM stable, Eddie Hearn.

Post Scriptum, aggiornamento del 25 settembre 2021

Un sorprendente USYK in crescendo, così mobile e così preciso, ha dominato almeno in 8 round su 12. Strappa le quattro cinture WBA, WBO, IBF e IBO a JOSHUA.

Nei cartellini dei giudici: 117-112    116-112     115-113

Quasi 70.000 nell’arena di Tottenham.

Match con colpi puliti e molto tecnico.

L’arbitro come succede nei grandi match, non ha avuto bisogno di intervenire.  

Finale nell’abbraccio. E che classe l’ucraino!

E sì ci sarà il rematch, come previsto dal contratto. Dunque alla prossima USYK vs JOSHUA II. È sempre più lontana la notte della riunificazione di tutte le cinture con TYSON FURY…

l’entrata di ANTHONY JOSHUA **ANTHONY JOSHUA entrance in the ring

Sinistro di USYK ** USYK left hand

Destro di JOSHUA**JOSHUA right’s hand

il duello tra JOSHUA e USYK ** the dwell between JOSHUA and USYK

Nel penultimo match che ha preceduto il main event per il titolo dei Pesi Massimi-Leggeri, Il KO di Callum Smith, ha ufficialmente chiuso la carriera di Castillo.

Per tanto che amo il pugilato, non mi sono mai abituata ai KO brutali. Mai visto un corpo reagire così in shock. 

Eddie Hearn ha subito twittato che  Castillo è in ospedale e ha risposto.

  • Smith vs Castillo

https://www.youtube.com/watch?v=GCQGUaS6nKY&t=166s

 

🇺🇸🇬🇧🇩🇪🇦🇹TENTAZIONI METROPOLITANE on AMAZON PRIME in USA-UK- Germany and Austria

🇮🇹🇵🇱🇬🇧🇩🇪🇦🇹and/or on CHILI in Italia-Poland-UK-Germany and Austria    

🥊🥊

JOSHUA vs USYK JOSHUA vs USYK and the squires pawing …

ANTHONY JOSHUA 31years old, IBF, IBO, WBA, and WBO Heavyweight title holder, tomorrow night will meet OLEKSANDR USYK, 34 years old, Ukrainian in the ring at Tottenham Hotspur Stadium in London.

They are in the same Heavyweight division.

Both former Olympic amateurs, both gold medalists, in the two existing categories, only in Olympic amateurs, one in Super Heavyweight, the other in Heavyweight.

Without losing time, becoming Pro, protagonists!

They are from the same team: Matchroom of the Englishman Eddie Hearn and therefore however the trophies go they remain at home, this is what counts for the promoter to continue to be attractive on the rings of the world.

Sometimes smaller physicists, such as USKY who was an excellent Cruiser Weight, who bulk up to be Heavy Weights, manage to get the better of it because that night the natural Heavy Weight, born heavyweight, maybe wasn’t fit, wasn’t fit. “in that evening”.

Don’t get me wrong, not that OLEKSANDR USYK doesn’t have the tactic, the flair to break down that “big Jim” muscle mass of ANTHONY JOSHUA, very fit, sculpted more for pleasure but with little content.

I mean I’ve never really having seen those muscles working in preparation and serving in high-level boxing, I mean the great boxing, and I want to emphasize those strategic shots and boxing skills.

In fact, JOSHUA showed both with WLADIMIR KLITSCHKO, in the last pennies of his career, and more sensationally vs ANDY RUIZ, where a great craftsman such as KLITSCHKO and thus a Tex / Mex capable of daring, RUIZ, have both ruined the evening of JOSHUA.

Yes, of course, then JOSHUA came back again you can argue with me … but in the meantime, ANTHONY JOSHUA has been greatly resized.

And here I come to the Achilles heel of the great Ukrainian, undoubtedly he was a valiant Weight Cruiser, a very skilled left-handed, southpaw, and very intelligent, but to break through, to overcome ANTHONY JOSHUA, precisely because the bulk of the Ukrainian was not born and raised in Heavy Weights, it’s unlikely that he will be able to scratch his opponent tomorrow evening.

Although I am more than certain that USYK has worked with obsessive passion to achieve the goal of writing his name even in the top division, in order of weight, precisely the Heavyweights.

As much as you want it, I find it very complicated for the Ukrainian to win.

USYK, he won’t have the agility he’s used to.

The heavy hits are really boulders even if he is not a wizard JOSHUA, and his bombs are predictable, but they are deadly, and one that eludes him is enough … and BANG! All finished. There is no bench in boxing …

And therefore as befits a heavyweight, boxing is all power expressed by the Nigerian / British ANTHONY JOSHUA.

And in Heavy Weights what matters is the force of the blow. There are no other “play” possibilities like the other well-known necessary skills in smaller Weights.

JOSHUA expresses power. Will USYK be able to keep it at bay for 12 rounds?

In the ring the Ukrainian’s IQ is high, so I think he can make JOSHUA dance. But USYK in addition is not a KO artist …

And with all the admiration I have for the Ukrainian, my prediction is JOSHUA on points, via UD.

From tonight’s result, however it goes, the winner will have to contend with the winner in the Las Vegas ring on October 9th,  between the unbeaten, TYSON FURY vs DEONTAY WILDER III

TYSON FURY from BOB ARUM / FRANK WARREN’s stable, pawing, polishing his hooves …!

The head of the stable TOP RANK / QUEENSBERRY PROMOTIONS and of course MATCHROOM,  don’t say it, but only the thought of an English derby in the Heavyweight … it means filling Wembley twice …!

The exaggeration that all the teams and its protagonists, the Champions, crave!

Post Scriptum, update August 25th, 2021

A surprising USYK in crescendo, so mobile and so precise, dominated at least 8 out of 12 rounds.

He snatches the four WBA, WBO, IBF and IBO belts from JOSHUA.
In judges’ cards: 117-112 116-112 115-113
Nearly 70,000 in the Tottenham arena.
Match with clean shots and very technical.
The referee, as happens in big matches, did not need to intervene.
Final in the embrace. And what class the Ukrainian!
And yes there will be the rematch, as stipulated in the contract. So see you next time USYK vs JOSHUA II! The night of the reunification of all the belts with TYSON FURY is getting further and further away…

Ukrainians fans

In the penultime fight that preceded the main event for the Light-Heavyweight title, Callum Smith’s KO officially ended Castillo’s career.

As much I love boxing I truly never get used to brutal knockouts. I never saw a body so in shock.

Eddie Hearn immediately tweeted that Castillo is in the hospital and responded.

  • Smith vs Castillo

https://www.youtube.com/watch?v=GCQGUaS6nKY&t=166s

Callum Smith KO cold  Lenins Castillo