È ancora l’ERA di KLITSCHKO. ** Still KLITSCHKO ERA.

????È ancora l’ERA di KLITSCHKO.

TYSON FURY non mi ha convinto quando ha vinto le cinture dei Pesi Massimi, WBA, WBO, IBF e The Ring Magazine che WALD KLITSCHKO ha conquistato in 11 anni… e che difende da 11 anni. Lo scorso novembre 2015, sul ring di Dusseldorf, ha vinto FURY, ma senza quella potenza necessaria del Peso Massimo che spettacolarizza questa categoria di giganti della boxe.

WLAD ha anni di pressanti allenamenti, anni intensi a forgiare il suo carattere, imporre la sua personalità. Quella notte, sul ring di Dusseldorf, un ring amico per KLITSCHKO, non è stato il solito WLAD, come scrissi, non era la sera di WLAD. Tutto qui.

FURY ha meritato la vincita ai punti, ma WLAD KLITSCHKO, record pro: 68 match, 53 vinti per KO, 3 persi per KO-  già Medaglia d’ Oro Olimpiadi di Atlanta nel 1996, è il migliore campione di questa generazione, anche se di 12 anni più vecchio di FURY.

Prima di lui, suo fratello VITALI KLITSCHKO, -oggi sindaco di Kiev in Ucraina- ha dominato con più talento e predisposizione, con classe e grande fair-play. Due gentlemen del ring così, sono difficili da replicare. Oltre 15 anni dei fratelli KLITSCHKO, entrambi campioni nei Pesi Massimi, è anche chiamata l’ ERA dei KLITSCHKO.

TYSON FURY, il “Gispy King”, britannico, da genitori irlandesi di origini gitane, Sinti per la precisione, è stato detronato dalle cinture WBA, WBO vinte vs WLAD KLITSCHKO, per avere per ben due volte rinviato la rivincita prevista. E nota amara, ma non sorprendente, il British Boxing Control, l’ente di Controllo del Pugilato Britannico, il 13 ottobre scorso, ha revocato la licenza di pugilato a FURY per, doping, o meglio risultato positivo al drug-test, per uso di cocaina. E’ questo il vero motivo, la sua salute mentale sarebbe così ad alto rischio che lui stesso dichiara che non vuole più vivere. Ora il suo staff è concentrato a curare la sua depressione maniacale.

Intanto, entro l‘anno, WLADIMIR KLITSCHKO se la vedrà con ANTHONY JOSHUA, britannico di origini nigeriane, detentore del titolo IBF.

Noi italiani, lo ricordiamo per aver vinto la Medaglia d’ Oro alle Olimpiadi di Londra, nel contestato verdetto vs ROBERTO CAMMARELLE, Medaglia d’ Argento. Ma le Olimpiadi per il pugilato, sono solo il lancio nel mondo dei professionisti e JOSHUA ha seguito il giusto percorso della Grande Boxe.

Non credo capace JOSHUA di mandare in pre-pensionamento WLADIMIR KLITSCHKO, non ne ha l ’esperienza, soprattutto il controllo, e un così grande atleta, senza il grande talento innato è impossibile da vincere.

La borsa è alta per un 27 enne con solo 17 match al suo attivo da professionista, si parla di quasi €40 milioni, da dividere, non si sa ancora i termini di percentuale in contratto. Ma rimane una gran malloppo!

Scommetto WLADIMIR KLITSCHKO via KO!

madison-square-garden-wlad-post-fight-press-conference-gianna-gjpgpost-fight press conference WLADIMIR KLITSCHKO

wlad-klitschko-vs-anthony-joshyaANTHONY JOSHUA and WLADIMIR KLITSCHKO

??Still KLITSCHKO ERA.

TYSON FURY has not convinced me when he won the Heavyweight Belts, WBA, WBO, IBF and The Ring Magazine that WALD KLITSCHKO won in 11 years … and defending for 11 years. Last November 2015, in the Dusseldorf ring, won FURY, but without that spectacular power of the that marks this division of boxing giants.

WLAD has years of pressing workouts, intense years to forge his character, imposing his personality. That night, the ring of Dusseldorf, a friendly ring for Klitschko, he wasn’ t the usual WLAD, as I wrote, it wasn’t the evening of WLAD. That’s all.

FURY deserved the win on points. But WALD KLITSCHKO, pro-record of 68 fights, 53 KO, 3 lost by KO,  already Gold Medal in Atlanta Olympic Games in 1996, is the best champion of this generation, although 12 years older than FURY.

Before him, his brother VITALI KLITSCHKO, today Major of Kiev in Ukraina- dominated with more talent and predisponition, always with great class and fair play. Two gentlemen of the ring, very difficult to replicate. Over 15 years of the Klitschko brothers, both champions in Heavyweight, is also called the Age of Klitschko. Or KLITSCHKO ERA.

TYSON FURY, the British “Gispy King”, born of Irish parents of gypsy origin, Sinti to be precise, was dethroned by the WBA and WBO Belts vs WLAD KLITSCHKO for having twice postponed the scheduled rematch. And bitterness, but not surprisingly, the British Boxing Control, last October 13th, revoked FURY boxing license for doping, or better say rather positive for the drug-testing, for using cocaine. And this is the real reason, his mental health is in so high-risk that he declares that he does not want to live anymore. Now his staff focused to cure his manic depression.

Meanwhile, within this year, WLADIMIR KLITSCHKO will face ANTHONY JOSHUA, British, origines Nigerian, IBF title holder. We Italians, we remember him for winning the Gold Medal at the London Olympics, in the contested verdict vs ROBERTO CAMMARELLE, Silver Medal. Again the Olympics for Boxing, supposed to launching in the professional world and JOSHUA has followed the right path in the Great Boxing.

I don’t think JOSHUA will able to send in pre-retirement WLADIMIR KLITSCHKO doesn’t have the experience, the ring control, and such a great athlete, without the great innate talent still unwinnable.

The purse is high for a 27-year-old with only 17 matches as professional boxer, the talk is about almost € 40 millions, to be splited, we don’t know yet, the terms of percentage in the contract. But remains a big swag!

I bet, WLADIMIR KLITSCHKO via KO!