AUDIOLIBRO

🥊🥊🇮🇹GIANCARLO GARBELLI da oggi illustre tra gli illustri della sua Milano!

GIANCARLO GARBELLI da oggi illustre tra gli illustri della sua Milano! Oggi 2 novembre 2019. Magnifica cerimonia al Famedio di Milano. Emozionante, sentita e così Papà Giancarlo Garbelli è iscritto tra gli Illustri che hanno fatto grande Milano. Lì, il suo nome è scolpito nel marmo bianco.

Per sempre. Non una città, provincia qualunque. El gran Milan! A guardare l’elenco degli Illustri, Benemeriti il contributo è altissimo, non solo per Milano ma all’Italia tutta, all’Europa, al mondo intero.

Gente di passione per il proprio lavoro, dedizione all’impegno civile.

GIANCARLO GARBELLI da oggi illustre tra gli illustri della sua Milano!

Il nostro Sindaco Giuseppe Sala, ha avuto parole solenni, importanti, l’eco vivido agli innumerevoli presenti ci ha onorato tutti. Tutti noi che abbiamo nell’identità la storia ambrosiana.

Ho fatto partecipi i miei fratelli e i nipoti, gli amici più cari e intimi, chi è potuto presenziare non smette d’inviarmi messaggi di ringraziamento dell’onore dell’invito.

Sapevo che Milano non poteva deludere il suo milanese DOCG, GIANCARLO GARBELLI, Campione dei Campioni, tutto milanese, e tutto italiano. Il migliore campione di boxe di sempre, ad oggi che l’Italia abbia mai avuto, tra i grandissimi nel mondo.

GIANCARLO GARBELLI da oggi illustre tra gli illustri della sua Milano!

Una musica classica di un certo Peter Muller…no, non quel mastino tedesco di Berlino, quell’eccezionale picchiatore che “Il Fighter d’Italia” Garbelli non da meno ha neutralizzato con la sua impavida competitività, vincendo in un netto e superiore punteggio allo Stadio di San Siro a Milano, correva l’anno 1960…ma si è trattato di un Peter Muller più soave compositore, che ci ha deliziato con gli Affiatati della Scuola Civica dedicata al gran maestro Claudio Abbado e ci ha preparato, avvolti alla solennità della cerimonia.

Lamberto Bertolè, Presidente del Consiglio Comunale, ha sottolineato le lodi ad ognuno dei nuovi iscritti, in questo 2019. “Ce l’abbiamo fatta!” gli ho sussurrato…

Il nostro Sindaco Giuseppe Sala, ha ricordato le prossime Olimpiadi invernali appunto Milano-Cortina, e così è inciampato in Giancarlo Garbelli, campione di pugilato, Sport di grande sacrificio.

Ha concluso citando la canzone milanese per eccellenza, il passo dove sottolinea la laboriosità dei milanesi:

“O mia bela Madunina che te brillet de lontan
tuta d’ora e piscinina, ti te dominet Milan
sota a ti se viv la vita se sta mai cui man in man…”

Io Gianna, ho il cuore gonfio di gioia. Che onore!
Ed è per sempre.
GRAZIE MILANO! WIWA MILANO! WIWA GIANCARLO GARBELLI “Il Fighter D’Italia.

 

 

IL CORRIERE DELLA SERA – dedica un bell’articolo a tutti gli iscritti al Pantheon del Monumentale sulla magnifica cerimonia celebrata ieri, 2 Novembre 2019.

tra miei fratelli e nipoti, amici, il Presidente del Consiglio Comunale Lamberto Bertolé, e il nostro Sindaco di Milano, Giuseppe Sala. 

Ascoltami qua, il link AudioLibro – IL FIGHTER D’ITALIA GIANCARLO GARBELLI- http://bit.ly/2Y4zyZr

 

Primo giorno d’estate 21 giugno 2019. Sotto le cascate della Val Ganna – Lago di Ghirla (Varese).  

GIANCARLO GARBELLI LEGGENDA DELLA GRANDE BOXE É PER SEMPRE!

AudioLibro – IL FIGHTER D’ITALIA GIANCARLO GARBELLI – “premiere” 2a edizione 2019 – n. 70 capitoli – durata 22h e 13′

Amici scaricate il link, infilatevi le cuffie e Buon Ascolto! É distribuito dai più popolari distributori in  internet.

ascoltami… qua il link AudioLibro    http://bit.ly/ilnarratore
ascoltami… qua il link AudioLibro Storytel   http://bit.ly/2XUQJwk.
ascoltami…qua il link AudioLibro -Audible-   http://bit.ly/2Y4zyZr
ascoltami…qua il link AudioLibro- Googleplay-    http://bit.ly/2CkFy73

Arrivederci all’ARENA BRERA Maggio 2020

🥊🥊🇮🇹🎧Arrivederci all’ARENA BRERA Maggio 2020.

Gran bel pomeriggio, oggi 15 Maggio 2019, sole splendente nel cielo blu sull’ARENA BRERA e nel bel parco del Sempione con i colori brillanti della primavera. Ben riuscito l’evento. Alle 18:00 puntualissimi RAI SPORT mi han fatto l’intervista a proposito del mio audiolibro IL FIGHTER D’ITALIA GIANCARLO GARBELLI.

Non appena l’intervista è montata e disponibile da RAI SPORT avrò il link da mostrarvi.
Luigi Bolognini del quotidiano Repubblica ha fatto una pagina di presentazione.

Arrivederci all’ARENA BRERA Maggio 2020

Grazie al mio Comune di Milano, in rappresentanza della Città è venuta il Vice Presidente del Consiglio Comunale LAURA MOLTENI. Ottima l’accoglienza dell’ARENA BRERA, alla Palazzina Appiani del FAI.
Ho voluto e ottenuto l’ARENA BRERA che è una coincidenza della Storia che mi appartiene, per questo l’ho desiderata: GIANNI BRERA scrisse molte volte del “Il Fighter Garbelli”. Fu proprio lui a chiamarlo “Il Fighter”, già negli anni ’50. Due lombardi DOCG. E che lombardi!

Per me l’Arena Brera è un prezioso momento degli anni della mia adolescenza qua ho vinto le 5 gare di pentathlon dei mitici Giochi della Gioventù…La Boxe femminile non è roba della mia generazione in Italia almeno.  Il carattere del pugile credo di averlo nel mio DNA…e ieri sera ho dovuto per un momento attivare.

Tutto è fermo eppur si muove…

Ho aperto con la lettura del 1° capitolo per dare l’appiglio alla conversazione con i campioni presenti: LUCA RIGOLDI e SIMONA GALASSI.

Per RIGOLDI si è trattato di cercare uno sport da combattimento che lo realizzasse. Non erano in molti a scommettere su di lui, io l’ho guardato sin dalla prima volta che l’ho conosciuto in libreria Mondadori a Padova, alla presentazione del mio libro con l’immenso amico, caporedattore della Gazzetta dello Sport, DANIELE “il magnifico” READELLI. RIGOLDI non aveva conquistato nulla, nessuno, tranne il suo Mo. GINO FREO le dava credito, io “sentivo” che aveva da dirmi. Conservo certo quella preziosa prima intervista di LUCA “il tenace” RIGOLDI.

Senza storia non c’è presente e né futuro.

Nella Boxe la Storia risale all’antichità, è sport che nasce con l’uomo, e dove le gesta le cantò persino Virgilio nell’Eneide non può essere un “ricordo”.

La Storia da sempre si guarda per essere migliori.

Succede così in tutto il mondo anglosassone e di lingua francese, spagnola e tedesca e tutte le altre a seguire. Noi italiani sappiamo una/due cose di storia…

In me paladina della cultura sportiva, c’è la ferma convinzione che senza passato non si riesce ad orientarsi nel presente. Non tutti i Campioni sanno trasmettere quell’ispirazione.

Ci ho dato dentro con il mio grande Padre, Giancarlo Garbelli geniale, ricco di profondità e d’imprese impossibili, la sua eredità non è dispersa. Il buco da colmare nella cultura sportiva della boxe mi è riuscito e di questo ringrazio la mia determinazione, la cultura e l’azione di 93 anni nella boxe, della mia famiglia sono le mie spalle, gli incontri preziosi con “i boxing  writers” che hanno arricchito il mio viaggio di conoscenza ai migliori bordo ring della terra. E certo le centinaia di campioni che mi han dato le loro confidenze.

Ho investito ulteriormente nella produzione dell’intero audiolibro, e certo la distribuzione attuale in rete, favorisce l’ascolto ovunque sei, come se ascoltassi una radio…
Vediamo se riesco a far uscire il gigante: il docu-film. Al fermo per volontà politica della passata legislazione…Mah!
In America sarebbe uscito in prima serata sulle più importanti televisioni, dopo un’escursione nelle sale cinematografiche. Certi docu-film di sport vincono anche l’Oscar.

Arrivederci all’ARENA BRERA Maggio 2020

SIMONA GALASSI solare ci ha raccontato come è arrivata dall’ISEF, al mondo dei giochi di squadra come la pallavolo alla kickboxing, per poi ritrovarsi indiscussa Regina della Boxe” non solo di Romagna…

Ho voluto subito i protagonisti pugili perché sono i “Pugili” che devono essere messi in risalto. Non è tanto ovvio che in Italia succeda…

Poi è intervenuto prof. MARIO STURLA a presentarci il pugile VINCENZO GIGLIOTTI a cui ha passato il microfono, pugile di origini calabresi che vive a Pavia, non potendo sostenersi solo come pugile ha preferito fare l’imprenditore edile. Non poteva fare diversamente.

Il suo pugile di riferimento è GIOVANNI PARISI, ci faceva i guanti in palestra, come lui calabrese.  PARISI si è realizzato come olimpionico sino alla medaglia d’oro. Come professionista, ha avuto un rivale impossibile, il più grande messicano JULIO CAESER CHAVEZ sr. che non ha fatto certo le Olimpiadi e così come non le ha fatte il qui presente RIGOLDI.

Ci siamo scambiati opinioni: GIGLIOTTI sostiene che 25 giorni di preavviso erano pochi per un così grande rivale.

Beh il GARBELLI seppe della conferma del match con PAPP tre giorni prima, non era certo che l’Ungheria comunista avrebbe dato quel permesso eccezionale ad oltrepassare la Cortina di Ferro… Superare i confini senza permesso voleva dire sfidare la morte. E ne sono morti tanti…

Non avrebbe mai potuto farcela PARISI vs CHAVEZ sr., ma PARISI voleva l’incontro, DON KING glielo ha dato. Era certo che l’avrebbe perso. Ho una bella intervista di PARISI, che si racconta alla mia telecamera, anche lui sapeva di perdere, ma voleva la sfida. Certe sfide danno brividi indimenticabili. Di questo PARISI ne era orgoglioso.

Arrivederci all’ARENA BRERA Maggio 2020

Ho invitato al mio fianco il Mo. Benemerito GINO FREO, un vero creatore di pugili. Ho sottilineato che pugili si diventa, campioni si nasce. E che tutti gli allenatori sognano che entri in palestra il Campione…FREO umile ma non modesto ha sottolineato che evidentemente riesce ad ottenere la disciplina, a trasmettere la passione. Di RIGOLDI ha avuto la soddisfazione di essere cercato, e questo lo inorgogliosisce ancora di più. Di altri pugili come BOSCHIERO e SANAVIA invece sono completamente nati nella sua palestra di Piove di Sacco, nel padovano. Certi Campioni la mamma non ne fa più…ma il FREO Nazionale sì!

Intanto buttavo l’occhio sul pubblico, su volti amici di attori, di professionisti, di allenatori di boxe, di ragazzi, di attenti a me sconosciuti e signore eleganti, e ho ripreso la lettura dell’impresa geniale: Garbelli vs Papp.

A metà circa, mi sono fermata per dar voce al Presidente del Coni Lombardia ORESTE PERRI, gran campione di canoa con molti allori, già Sindaco della sua Cremona, amante della migliore boxe.
Ha avuto profondità “anche se remi con le spalle al traguardo devi sempre guardare a poppa, a poppa, a poppa…!”

Dal momento che sono anche attrice e dunque il pathos non mi manca, mentre il pubblico era partecipe all’ascolto del mio scritto, ad un certo punto un tale ANDREA LOCATELLI, ha fermato la mia lettura, si è alzato e ha “osato” senza essere invitato, ha preso il microfono per fare il suo spot elettorale. Il tizio è uno che vuole tentare, dopo essere stato segato già la 1a volta di diventare Presidente della Federazione Pugilistica Italiana.

Il tipo l’ho conosciuto circa 12 anni fa come dirigente di una società di diritti TV, Media Patners. Uno che avrebbe dovuto acquisire il mio lavoro…Per me l’uomo che non sa mantenere una parola è un quaraqua. Oppure è un millantatore. Il tizio è sia l’uno che l’altro. Sia chiaro una volta per tutte. É poi passato alla dirigenza di INFRONT e ha condotto con altri della banda fallimentare…

Gli ho risposte per le rime. E qui il DNA della figlia del Campione di Boxe è venuto fuori, l’ho bloccato dicendo: “cosa c’entra interrompermi per fare il tuo spot elettorale”?

Si è allontanato verso l’uscita chiamando SIMONA GALASSI per portarla fuori.

Non esiste una tale mancanza di rispetto! Che cialtrone!

E così il tempo rubato da questo “disturbatore” ha fatto saltare la telefonata programmata al pugile IULIANO GALLO che l’aspettava appena dopo l’intervento alle mani fratturate all’ospedale ortopedico Galeazzi …!

Tutto poi ha ripreso, per concludersi con l’ultimo paragrafo di lettura, sonori gli applausi e poi con forti abbracci, risate, strette di mano e selfie a gogò…

La serata è proseguita nell’ottimo ristorante di Alfredo Zini, IL TRONCO, in zona Isola, con un succulento  classico risotto alla milanese, una tagliata trionfante, innaffiata dal buon Chianti e la bocca finalmente stanca del buon giro di formaggi. E i cantuccini di Mamma Anna…Grazie Alfredo.

GRAZIE MILANO, al CONI e FPI al pubblico presente, ai miei ascoltatori…

Arrivederci all’ARENA BRERA a Maggio 2020

ascoltami… qua il link AudioLibro  http://bit.ly/ilnarratore


articolo di presentazione di Luigi Bolognini sul quotidiano Repubblica. Sorpresa? Ebbene sì! Non ho mai avuto un articolo sul quotidiano Repubblica.

ascoltami…qua il link AudioLibro  http://bit.ly/2Y4zyZr

🥊🥊🇮🇹🎧Tutti a darmi man forte all’ARENA BRERA a MILANO. Vi aspetto 15 Maggio ore 18:00

Milano, 13 Maggio 2019

Amici urka se pesa il cartellone!

Un GRAZIE speciale agli ALPINI che nel fine settimana hanno invaso MILANO e regalato Allegria, Storia, e Civiltà.

Vi aspetto 15 Maggio ore 18:00. POPOLO DELLA BOXE, POPOLO DELLA CULTURA, AMICI TUTTI, VOGLIO VEDERVI in tanti come L’ADUNATA DEL CENTENARIO DEGLI ALPINI il prossimo MERCOLEDì 15 MAGGIO ore18:00 TUTTI ALL’ARENA BRERA PALAZZINA APPIANI, per la 1°a mondiale in assoluto dal vivo del mio AudioLibro IL FIGHTER D’ITALIA GIANCARLO GARBELLI…! beh anche se non venite in 500mila, andrà benissimo in 50mila…dovrei farcerla! Ops…

Tutti a darmi man forte all’ARENA BRERA a MILANO. Vi aspetto 15 Maggio ore 18:00. Amici urka se pesa il cartellone!

Vi aspetto da Milano e periferie, provincie, tutta la Lombardia e tutte le regioni confinanti, Trentino, Veneto, Piemonte, Emilia Romagna, da tutta Italia e il resto del mondo… Siamo vicini, un’ora di treno, dalla Centrale o da Cadorna, o da Garibaldi, 5 minuti di Metrò fermata Moscova e siete arrivati nel cuore di Milano, all’Arena Brera. È un’occasione imperdibile ritrovarsi tutti all’Arena Brera per la  prima mondiale di cultura sportiva e con i nostri Campioni di Pugilato ospiti d’onore… e tutte le nostre Istituzioni più rappresentative…. urka se pesa il cartellone! Vi aspetto tutti!

Non hai idea? Lei sono io… 🥊🥊🇮🇪📖👄

che  ondata di allegria gli Alpini a Milano! 

ascoltami… qua il link AudioLibro   http://bit.ly/2XUQJwk
🥊🥊🇮🇹Comunicato Stampa. 15 Maggio ore 18:00 all’Arena Brera di Milano. Una grande festa per la cultura sportiva.

Milano, 7 Maggio 2019

Dal vivo l’AudioLibro Il Fighter d’Italia Giancarlo Garbelli.

“Una Nazione che non riconosce il sacrificio del Pugilato è una Nazione in decadenza” –Giancarlo Garbelli-

Una serata originale per chi non conosce la Boxe, e certo per il popolo della boxe, per gli amici della cultura sportiva, per chiunque abbia fame di sapere, di conoscenza della nostra storia.

L’elogio del Campione Garbelli –il nostro più grande di sempre- ad essere il meglio di noi stessi, perché ci sono anche vite che non si piangono addosso, e non si buttano via…si riscattano e si sublimano sino al trionfo.

Noi diventiamo tanto più grandi, tanto quanto noi davvero siamo disposti a rispettare l’impegno preso con noi stessi: essere il meglio di noi stessi. Superarci.

Una serata per raccontarsi e ascoltarci. Io Gianna, lo farò con il lancio dal vivo del mio AudioLibro IL FIGHTER D’ITALIA GIANCARLO GARBELLI 2a edizione. -già 53° Premio Selezione Bancarella Sport 2016-.

Comunicato Stampa. 15 Maggio ore 18:00 all’Arena Brera di Milano. Una grande festa per la cultura sportiva. Dal vivo l’AudioLibro Il Fighter d’Italia Giancarlo Garbelli.

Ci saranno ospiti d’onore i nostri campioni contemporanei: fresco di Titolo Europeo Pesi SuperGallo, confermato lo scorso 25 aprile, LUCA “il tenace” RIGOLDI.

IULIANO GALLO fermo al titolo Italiano, non ce la fatta a conquistare quella cintura dell’Unione Europea lo scorso sabato, ma noi crediamo che ce la farà.

La nostra indiscussa Lady della Boxe, già campione mondiale WBC, la Regina di Romagna SIMONA GALASSI, che da quattro anni ha lasciato il ring era il 2015, il suo regno in Italia è ancora vacante…  E il nostro cuor di leone CRISTIAN SANAVIA già campione mondiale WBC che ha appeso i guantoni nel 2014 e dopo di lui, in Italia almeno è il deserto…E poi chissà quali altre sorprese all’ultimo minuto!

Poi ci saranno i ragazzi e le ragazze delle palestre lontane e quelle in città qui a Milano, quelle delle periferie.  E poi persone colte e quelle curiose, e gli amici della Grande Boxe.

Incontrarsi tutti per ascoltarci.

Vi aspetto all’Arena Brera di Milano, l’impianto sportivo attivo più antico al mondo.

Inaugurata da Napoleone Bonaparte nel 1807… dal 2002 l’Arena è dedicata al grande giornalista/scrittore Gianni Brera. Che di Garbelli ebbe a scrivere: “La storia di Giancarlo Garbelli è quella del nostro dopoguerra. È il vero fighter. Alla boxe si va per vedere picchiare. Non per sdilinquirsi ai surrogati della scherma. -Gianni Brera-

La lussuosa Palazzina Appiani, appartiene al FAI, prezioso patrimonio artistico italiano.

E così per l’occasione dal mondo dello Sport i relatori: ORESTE PERRI, VITTORIO LAI, ENZA JACOPONI, e MARIO STURLA. E in rappresentanza del Comune di Milano LAURA MOLTENI.

Vi aspetto in tanti. Sarà una grande festa per la cultura sportiva.

ascoltami…qua il link AudioLibro    http://bit.ly/2Y4zyZr     
Risultati immagini per audiobook emoji🥊🥊🇮🇹 GIANCARLO GARBELLI LEGGENDA DELLA GRANDE BOXE É PER SEMPRE! oggi 13 marzo 2019 la “premiere”

AudioLibro – IL FIGHTER D’ITALIA GIANCARLO GARBELLI – “premiere” 2a edizione 2019 – n. 70 capitoli – durata 22h e 13′

Cari Amici scaricate il link, infilatevi le cuffie e Buon Ascolto!

https://www.ilnarratore.com/it/gianna-garbelli-il-fighter-d-italia-giancarlo-garbelli-download/

 

AudioLibro IL FIGHTER D'ITALIA GIANCARLO GARBELLI

distribuito da
http://bit.ly/ilnarratore 
l’AudioLibro è inoltre co-distribuito da
http://bit.ly/2CkFy73
E DA
http://bit.ly/2Y4zyZr

 

 

La vostra opinione conta, grazie di scrivermi a press@giannamariagarbelli.com

ascoltami… qua il link del mio AudioLibro  IL FIGHTER D’ITALIA GIANCARLO GARBELLI 🥊🥊🇮🇪👄📖  //bit.ly/ilnarratore