🥊🥊🇮🇹 Non c’è Sport come la Boxe! Congratulazioni a tutti gli Inclusi all’IBHF 2020-2021-2022 🥊🥊 There is no Sport like Boxing! Congratulations to all Inductees at the International Boxing Hall Of Fame  2020-2021-2022

🥊🥊🇮🇹

Non c’è Sport come la Boxe! Congratulazioni a tutti gli Inclusi all’IBHF 2020-2021-2022. Il discorso di WLADIMIR KLITSCHKO

La pandemia sappiamo tutti che ha bloccato qualsiasi forma di socialità. E così dallo scorso 9-12 Giugno c’è stata una straordinaria cerimonia con un elenco impressionante di celebrità della Boxe. Ne conosco oltre il 90%!

Qua mi preme sottolinearvi il discorso dell’assente obbligato, WLADIMIR KLITSCHKO, fratello di VITALI KLITSCHKO dal 2014 Sindaco di Kiev, come vi ho in questi mesi di terrificante guerra in Ucraina, documentato dalla loro stessa fonte. Un discorso che condivido perchè ho avuto modo negli anni, di denunciare alcune anomalie che WLADIMIR sottolinea. WLADIMIR e VITALI KLITSCHKO sono entrambi le facce dell’Ucraina che tutto il mondo conosce. In Italia, e non solo molto meno celebri. La perversione tutta italiana, ma anche di altre nazioni di solo Calcio, ha addombrato lo Sport. Non si gioca alla boxe…

Qua ho tradotto in italiano il Campione WLADIMIR KLITSCHKO, fresco appunto di inclusione, dall’inglese e sottotitolato in ucraino, il suo discorso ai suoi fans a Canastota, piccolo paesino a nord dello Stato di New York, di cui era originario Carmen Basilio…da cui con Ed Brophy tutto ha avuto origine con altri grandi ed importanti storici, tra cui a me molto cari, Budd Schulberg, Bert Sugar e Hank Kaplan. E altri campioni di un’epoca che non c’è più, ma che l’International Boxing Hall Of Fame ha reso possibile l’immortalità…

Mi è rimasta, la chiave di quell’Hotel Graziano (fratello del leggendario Rocky), purtroppo l’hotel è stato demolito. Evidentemente IBHF aveva bisogno di ingrandirsi. Ci sono stata nel 2005. Grande annata!

WLADIMIR KLITSCHKO il discorso:

“Come va Canastota? Grazie ai fans ed ai funzionari per il riconoscimento!

Ricordo quando avevo 14 anni e ho iniziato il mio viaggio nel pugilato l’ho usato come strumento di crescita.  Nella mia giovanissima età non avrei mai sognato di arrivare così in alto in questo sport, soprattutto tra tutti questi ​rispettabili Campioni nella International Boxing Hall of Fame.

Splendido! Un grande onore!

Purtroppo per l’aggressione russa c’è la guerra nel mio Paese, e così mi ha impedito di condividere di persona con tanti di voi la cerimonia.

Questa guerra ha cambiato non solo me, ma il mondo intero.

Voglio ricordare che il Pugilato ha cambiato la mia vita. Sono una persona migliore. Punto.

Anche se all’inizio era un po’ spaventato ma poi ha iniziato davvero a piacermi.

Sai com’è…Ma mi ci è voluto molto. Ogni pugno che ho preso mi ha soffocato.

Cercare di non prenderne molte di quelle pietre è un principio chiave.

La sicurezza prima di tutto. Ed è ciò che mi ha permesso di durare nel tempo ed è il segreto della mia resistenza e anche di Floyd Mayweather.

Sono super felice di poter parlare a tutti voi questa sera. Quasi a tutti voi.

C’è una persona per la quale ho una domanda, una persona ha infranto la legge ucraina, andando da qui, nella penisola occupata dai russi.  

Quella persona è Roy Jones.  

Dunque chiedo a Roy, da quale parte sei? Dalla parte dell’aggressore o dalla parte del difensore e del suo diritto di vivere?

Ti rispetto come pugile, quale combattente, ma metto in dubbio la tua morale.

C’è un’altra persona di cui vorrei parlarne ed è Marvelous Marvin Hagler, ci manca così tanto. L’ho ascoltato qualche anno fa a Canastota, quando mio fratello (Vitali Klitschko) è stato incluso nell’International Boxing Hall Of Fame.  

Lui parlava di Boxing Hall Of Fame come della Casa per ritrovarsi.

Credo che la nostra Casa ha bisogno di sfidare se stessa, così come celebriamo il meglio del meglio della Hall of Fame, ma stiamo solo toccando la punta dell’iceberg; migliaia e migliaia di giovani atleti dilettanti e professionisti mantengono vivo il pugilato, alcuni perdono la vita come si verifica purtroppo ogni anno.

Troppi non hanno l’assicurazione, nessuna educazione o assistenza medica.

Gli Enti che governano, i manager, alcuni organizzatori, sapete tutti chi sono, non pensano che sarà speciale la vita del pugile dopo lo sport. Non pensano che la vita è molto più lunga di quanto si pensi.

Abbiamo il dovere di preparare questi giovani atleti, e cambiare il sistema attuale dello Sport.

Ho un sogno: riunire i dilettanti e i professionisti sotto lo stesso tetto, e in una organizzazione trasparente.

C’è solo una Nobile Arte, una sola “dolce disciplina”: il Pugilato.

Dovrebbe esserci una sola Associazione fatta da atleti, e non quella che strumentalizza gli atleti.

Dobbiamo pensare di preparare lo sviluppo personale, di salute e piani di istruzione per il passaggio di poi altro nella vita. E non solo al prossimo match.

Tutti noi qua, abbiamo una grande responsabilità, noi siamo le facce della Boxe. Dipende da noi unirci e costruire il futuro del Pugilato.

Così che la nostra Nobile Arte, rimanga il più famoso di tutti gli sport!

Vi Voglio bene! Continuiamo a combattere! Saluti da Kiev.”

Six FLOYD MAYWEATHER jr, con suo Padre FLOYD MAYWEATHER sr. Giro di FLOYD MAYWEATHER jr., alla tavolata la più lunga mai vista …senza fine. Conosco oltre il 90% dei presenti, a 3’ circa la mitica Ann Wolfe, poi Christy Martin e Roy Jones a circa 4’ circa https://www.youtube.com/watch?v=rkb0tM3fki4 🥊🥊Left  FLOYD MAYWEATHER jr, with his Father FLOYD MAYWEATHER sr. Tour of FLOYD MAYWEATHER jr., At the table the longest ever seen … without end, I know more than the 90% of those present. Around the 3′ the legendary Ann Wolfe, then Christy Martin, and around the 4′, Roy Jones https://www.youtube.com/watch?v=rkb0tM3fki4

3a da six  CHRISTY MARTIN, poi ANN WOLF, HOLLY HOLM, LAILA ALI, e la pioniera BARBARA BUTTRICK. 🥊🥊3rd from left CHRISTY MARTIN, next ANN WOLF, HOLLY HOLM, LAILA ALI, and the pioneer BARBARA BUTTRICK. 

 

ANN J. WOLF lezione di KO! 🥊🥊ANN J. WOLF KO’s lesson

 

Con il grande canadese George Chuvalo conosciuto al IBHF a Canastota 2005, qui siamo a Cardiff nel 2010, per WBC La Notte dei Campioni. Chuvalo tra i pugili più intelligenti, ha vissuto momenti di rilevante importanza storica.  🥊🥊With the great Canadian George Chuvalo met at the IBHF in Canastota 2005, here we are in Cardiff in 2010, for WBC The Night of Champions. Chuvalo, one of the most intelligent boxers, has experienced moments of significant historical importance.

Sono a Canastota nel 2005 con l’eccezionale Ken Norton “Mandingo”, ha rotto la mascella di Muhammad Ali, lo ha vinto e venerato sino alla fine…🥊🥊Here I’m in Canastota back in 2005 with the outstanding Ken Norton “Mandingo”, he broke Muhammad Ali’s jaw, won him and revered him to the end …

 + 

… qua in italiano il link del mio AudioLibro IL FIGHTER D’ITALIA GIANCARLO GARBELLI  – il pugilato è violento ma la violenza non è pugilato-  http://bit.ly/2Y4zyZr

 

🥊🥊

There is no Sport like Boxing! Congratulations to all Inductees at the International Boxing Hall Of Fame  2020-2021-2022

We all know that the pandemic has blocked any form of sociability. And so from June 9-12th, there was an extraordinary ceremony with an impressive list of Boxing celebrities. I know more than 90% of them!

Here I would like to underline the speech of the obliged absentee, WLADIMIR KLITSCHKO, brother of VITALI KLITSCHKO since 2014 Mayor of Kyiv,  as I have in these months of the terrifying war in Ukraine, documented by their own source. A speech that I share because I was able to report in the past years, some anomalies that WLADIMIR underlines. WLADIMIR and VITALI KLITSCHKO are both faces of Ukraine that the whole world knows. In Italy, and not only much less famous. The all-Italian perversion, but also of other nations only football, have overshadowed the Sport. You don’t play boxing…

Here the Champion WLADIMIR KLITSCHKO in English and subtitled in Ukrainian his speech to his fans in Canastota, a small village in the north of New York State, where Carmen Basilio was originally from … from which with Ed Brophy everything had originated with other greats champions and essential historians, including very dear to me, Budd Schulberg, Bert Sugar, and Hank Kaplan. And other champions of an era that no longer exists, but that International Boxing Hall Of Fame made immortality possible…

I still have the key to that Hotel Graziano (brother of the legendary Rocky), unfortunately, the hotel was demolished. Clearly, IBHF needed to get bigger. I was there in 2005. A great year!

HERE IS WLADIMIR KLITSCHKO SPEECH and the question for ROY JONES…

 

Non molto internazionale, solo tre Europei: Wladimir Klitschko, Regina Halmich e  Lucia Rijker 🥊🥊Not really International, only tre Europeans: Wladimir Klitschko, Regina Halmich and Lucia Rijker.  

 + 

hear me… in Italian original language my AudioBook IL FIGHTER D’ITALIA GIANCARLO GARBELLI   http://bit.ly/2Y4zyZr